www.andreachiesa.it


Panel

immaginografo?!

   Non esiste nel dizionario il termine “immaginografo”, è il frutto della mia fantasia ma rappresenta bene, credo, il mio lavoro, basato su di un’approccio alla comunicazione visiva indipendente dal mezzo utilizzatoUn metodo che travalica la singola forma: fotografia, cinema, design, musica convergono per enfatizzare il messaggio, il contenuto che voglio trasmettere.

    Queste considerazioni sono il frutto di un percorso iniziato, ed ancora da terminare, venti anni fa con la fotografia di scena teatrale, un’avventura intensa che mi ha fatto scoprire la magia del teatro, l’umanità degli attori e del pubblico. Un periodo che ha acuito la mia capacità di concentrazione necessaria per estraniarsi dal superfluo e per far confluire tutta la propria sensibilità su ciò che non balza immediatamente agli occhi ma che contiene i più profondi ed intensi significati. In teatro si è soli, nelle ovattate tenebre il tempo si dilata, si apprende sia ad essere pronti a cogliere l’attimo che fugge ma anche ad osservare “intellettualmente” lo spazio reale/irreale del palco che si ha di fronte si impara ad osservare i minimi particolari, a dare e trovare il senso delle cose.

    Negli anni che sono seguiti il mio percorso ha incrociato l’attività di due grandi maestri, il regista Daniele Segre ed il direttore della fotografia Luca Bigazzi, umanamente e professionalmente i loro insegnamenti hanno lasciato una profonda impronta in me: la necessità inderogabile di privilegiare il contenuto rispetto alla forma e la consapevolezza di dover dare un valore morale al lavoro che svolgo.

    Il mio studio ha sede in un piccolo borgo collinare nell’Alto Monferrato, dove la realtà della provincia rende eclettici per forza, realizzo quindi servizi foto-video, siti web e pubblicità coordinata per le aziende, ma anche servizi per privati.

    Sono legato in modo particolare al mondo del rugby, che apprezzo per i valori che lo animano e per l’ambiente gioioso e goliardico che lo caratterizza.

    Ho l'incarico da Google di seguire per la Provincia di Alessandria il progetto Google Business Photo.

    Dedico parte del mio tempo a progetti che non prevedono nessun beneficio materiale ma che sono parte assolutamente necessaria della mia vita. Attualmente sto girando il documentario “Consumatori di desideri” che affronta quel particolare aspetto del consumismo rappresentato dai mastodontici centri commerciali, sto raccogliendo materiale per una ricerca fotografica sul tema “Le Vite degli Altri”, gestisco il portale che censisce le associazioni di volontariato www.cambiareilmondo.org ed un social network dedicato agli appassionati di giochi da tavolo www.giocamici.com.

    Spero abbiate avuto occasione, cliccando sulle fotografie di scena dei film, di visitare i profili sul web che raccontano un po’ di me ed i siti che raccolgono i miei lavori. Internet ci permette di intrecciare relazioni altrimenti impossibili, ma la vita reale è ancora sempre meglio, quindi conosciamoci di persona e beviamo un’orzata assieme...

credits

credits
La colonna sonora che state ascoltando è tratta dal film La ricerca della felicità - scheda video

Le foto di scena sono tratte da:

contattami

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions